FLAG-MS offre soluzioni tecnologicamente avanzate mirate al miglioramento dei processi produttivi in applicazioni industriali.

L'azienda si occupa di integrazione di sistema e si sta dedicando particolarmente al tema del retrofit/revamping di macchine utensili, laddove l’elettronica originaria non è più performante e le alternative di mercato (Siemens - Fanuc) sono troppo onerose e difficilmente personalizzabili sull'esigenza del committente (produttore o utilizzatore delle macchine utensili).


L'attività di retrofit è caratterizzata dalla rimozione dell'elettronica ormai obsoleta della macchina e dall'introduzione di un nuovo quadro elettrico di comando composto di una delle elettroniche FLAG-MS per il controllo e la gestione della macchina e di azionamenti commerciali (Parker, Danaher Motion, ecc.) per l'attuazione dei motori elettrici. L'elettronica di controllo e gestione macchina FLAG-MS, cuore del sistema, costituisce il valore aggiunto della soluzione proposta in quanto rende possibile non solo il riammodernamento della macchina ma anche un incremento di prestazioni e l'introduzione di un sistema di diagnostica e monitoraggio dello stato del macchinario. L'elevata flessibilità del pacchetto offerto da FLAG-MS permette di andare incontro alle esigenze del produttore/utilizzatore della macchina utensile. Ne è un esempio la possibilità di personalizzazione dell'Interfaccia Uomo-Macchina (HMI) di tipo avanzato per la gestione ed il monitoraggio della macchina sulla base delle richieste del committente. La possibilità di essere vicini alle esigenze del produttore/utilizzatore della macchina, l'elevato livello di personalizzazione della soluzione, la possibilità di ottenere un incremento delle prestazioni e l'economicità sono gli aspetti che rendono la soluzione FLAG-MS vantaggiosa rispetto alla concorrenza. Le competenze e l'esperienza di FLAG-MS nelle diverse discipline fondamentali della meccatronica (elettronica, meccanica, automazione, controllo di impianti) la rendono una realtà particolarmente adatta a soddisfare le esigenze del committente che necessita di “rimettere in vita” o di fare un upgrade del suo macchinario incrementandone le prestazioni.